Home

Scienze della produzione e protezione delle piante
Sito del corso di laurea

Conferimento, per titoli ed esame-colloquio, di una borsa di studio della durata di 18 mesi, da usufruirsi presso il Centro di ricerca cerealicoltura e colture industriali di Bergamo. Conservazione, caratterizzazione, uso e valorizzazione delle risorse genetiche vegetali per l’alimentazione e l’agricoltura (RGV-FAO VI triennio 2020-2022).

Per problemi tecnici, solo a partire dal 2 giugno sarà possibile compilare on line il modulo di autocertificazione che consente agli studenti di richiedere la deroga allo svolgimento in presenza degli esami scritti per motivate ragioni e segnalare la volontà di svolgere in presenza quelli orali sempre tramite la app LezioniUnimi.

The program 4EU+ funded an international workshop, CRISPResUsing CRISPR-based genomic editing for crop protection (5-9 July 2021). The workshop will provide the students with theoretical and practical knowledge about the CRISPR technology and its uses in plant biology and breeding. 

La Fondazione de Bellat, al fine di perseguire i propri fini statutari, che prevedono, tra l’altro “l’elargizione di borse di studio per giovani e amanti di agricoltura e/o di aiuti a volonterosi agricoltori della Valsugana”, ha deciso di riconoscere l’impegno ed il profitto degli studenti valsuganotti che si sono distinti per i loro meriti.

Nel nuovo Decreto del Rettore del 30 aprile vengono fornite le indicazioni di tipo organizzativo sulle attività didattiche, scientifiche e su tutti gli altri servizi dell’Ateneo.

Il decreto avrà efficacia fino al 31 luglio, in coerenza con le tempistiche indicate dai provvedimenti del Governo.

Qualità del corso
Scopri cos'è e come partecipare

Gli studenti e i docenti dei corsi di studio partecipano alle politiche di sviluppo e miglioramento della qualità del corso attraverso attività di monitoraggio e valutazione periodica condotte sulla base di indicatori forniti dal MIUR.

Gli organi, le politiche e le procedure di assicurazione della qualità vedono un ruolo centrale nella componente studentesca secondo una prospettiva “student centered”. In questa ottica l’Università ha previsto un corso di formazione suddiviso in 4 moduli per gli studenti dell’Ateneo.

Dipartimenti